1
1

La 2^B per la Settimana dell'espressività

Guarda la presentazione in ppt: 

Alla scoperta dei detti in vernacolo barese

A...mare Bari

Lavoro a cura della 2^D con la guida delle prof. Greco-Macrì

Guarda il ppt: 

A...MARE BARI

Espressività e scienze

Lavoro della 1^D a cura delle prof. Greco-Imbrici 

per visualizzare il video è necessario disporre del plugin flash per il proprio browser

Il Castello di Bari in sketchUp

castello in SketchUpLa classe 2^D, sotto la guida delle docenti Castello e Macrì, per la settimana dell’espressività ha sperimentato SketchUp Make, un’applicazione di computer grafica per la modellazione 3D: semplice, intuitivo e davvero entusiasmante! 

Leggi tutto...

Un ricettario tutto barese

Lavoro della 2^B a cura delle docenti Castello, De Vivo, Mizzi R., Pupillo. Guarda il video di seguito e la presentazione in ppt: "Un ricettario di bontà baresi"

Leggi tutto...

Il mare visto dalle aziende del territorio

Acqua di mareIn occasione della settimana dell’espressività, le classi seconde del plesso Massari hanno visitato le aziende MITIL ITTICA e STERALMAR di Bisceglie.
MITIL ITTICA, azienda leader nel settore della depurazione e commercializzazione dei molluschi, già dal 2004 impiega acqua di mare depurata per operazioni di rifinitura dei molluschi e per la conservazione dei prodotti ittici.

Leggi tutto...

Il fascino dei nodi marinari tra arte e tecnica

nodi marinariTra le varie attività svolte per la settimana dell’espressività, la classe 2^A si è cimentata con l’arte e la tecnica dei nodi marinari.
L’origine di questi ultimi si perde nella notte dei tempi, quando, nelle lunghe navigazioni e nelle ore libere, i marinai si dilettavano ad usare le cime in disuso usando la fantasia per creare vere e proprie decorazioni.

Leggi tutto...

Mini-guida sulle specie ittiche del Mediterraneo

pesci mediterraneoCosa possiamo fare affinchè le risorse del nostro amato mare non si esauriscano?come possiamo contribuire e promuovere lo sviluppo sostenibile degli ecosistemi marini?
Beh, intanto cominciamo con il conoscere le risorse nascoste nel “nostro” mare….e sulla scorta dei consigli dell’ammiraglio Luigi Laricchia, ospitato nel nostro istituto per un workshop, scopriamo l’importanza della conoscenza per la tutela degli ‘abitanti’ del mare.

Leggi tutto...

Un tuffo... nel mercato di Santa Scolastica

visita al mercatoNell'ambito del progetto d’istituto "La mia terra, il nostro mare" che prevede, tra l’altro, un modulo a carattere scientifico-tecnologico sullo studio dei prodotti ittici, gli alunni della 2^B, accompagnati dalle docenti Castello, DeVivo, Ottolino, hanno visitato il mercato rionale “SANTA SCOLASTICA” per apprendere, dalla viva voce di chi opera nel settore della pesca, notizie sulle specie che abitualmente vengono consumate, con un occhio particolare anche a quelle che fanno parte della cucina tradizionale barese.

Leggi tutto...

Quando il castello era sul mare

Castello BariIl lavoro dei ragazzi della 2^A.

Guarda il ppt: Quando il castello era sul mare

Accessori dell'epoca rinascimentale

Donne rinascimentaleIl lavoro della 2^D per la settimana dell'espressività.

Guarda il ppt: accessori dell'epoca rinascimentale

L'odissea a scuola

Un momento della rappresentazione teatrale delle prime classi del plesso Massari.

Leggi tutto...

Il castello di Bari raccontato dai ragazzi

Lavoro eseguito dagli alunni delle classi seconde del plesso Massari guidati dalle prof. Mariella Amodio e Luigia Picilli.

GUARDA IL VIDEO:

Leggi tutto...

Bari e il suo mare: sicurezza a tavola

Cattura di schermata 10Il mare è una indiscutibile risorsa dal punto di vista alimentare. Ma tutto quello che mettiamo nel nostro piatto è sicuro? È questa la domanda a cui il lavoro degli alunni di 2^A, guidati dalla prof. Milena Potente, ha tentato di rispondere. 

Guarda il ppt: Bari e il suo mare: sicurezza a tavola

La 2^D per la Settimana dell'espressività

wetlandsI due percorsi scelti con la classe 2^ D per la “Settimana dell’Espressività” si sono inseriti nella prospettiva di una didattica per competenze e hanno proposto compiti in cui gli alunni si sono trovati ad utilizzare la lingua straniera per affrontare tematiche reali in modo pluridisciplinare (CLIL). Essendo di natura complessa, i progetti hanno richiesto parecchio tempo per essere portati a termine e hanno comportato un lavoro che, in lingua inglese, ha coinvolto aspetti scientifici, ambientali, geografici.

Leggi tutto...

Un originale compito di “irrealtà"

bonaSpesso i ragazzi pensano che studiare la storia sia terribilmente noioso. A chi importa sapere quello che è successo 100 o 1000 anni fa? Inutile, assolutamente seccante rileggere e studiare fatti e avvenimenti così remoti. Ma cosa sarebbe successo se ai tempi in cui si faceva la storia della Puglia ci fossero stati i social?

Leggi tutto...

I "dialoghi impossibili" dei 62 marinai

sailorsTutti conosciamo la storia dell’approdo della Caravella con le Reliquie di San Nicola prima al porto di San Giorgio e poi a quello di Bari. Ma come nacque l’idea dell’impresa e chi erano i 62 marinai che da Polignano, Trani, Molfetta, Taranto e Bari partirono per Mira?

Leggi tutto...

La 1^A e la 1^D per la Settimana dell'espressività

puglia“Progetto Settimana dell’Espressività” A.S. 2016/17.
Lavori realizzati in lingua Inglese dalle classi 1^A e 1^D (prof Lippolis):

  1. What a wonderful Puglia (esto liberamente rielaborato dalla prof Lippolis su un tema musicale famosissimo)
  2. Our land, our sea, our Cathedrals, our Castles…our beautiful Puglia

Leggi tutto...

Settimana dell’espressività: la fantastica esperienza della 2^F

20170605 112244 resized 1La drammatizzazione, il laboratorio di matematica, il TG, le musiche delle coreografie che gli alunni della classe 2^F documentano in questo video rientrano nel progetto intitolato “La bellezza e l’ingegno”.

Leggi tutto...

La 2^G per la Settimana dell’espressività

Phototastic 02 06 2017 b69aedaf 2ffe 4305 9fd4 5f0dbcc7af764La classe 2^G nell’ambito della Settimana dell’espressività ha accolto i genitori con un balletto su musiche di Ligabue “: Made in Italy” a cui ha fatto seguito il TG LEONARDO con interviste ad esperti delle opere pittoriche di Leonardo Da Vinci in diretta dal Museo del Louvre di Parigi e dalla National Gallery di Londra. L’esibizione è continuata con l’esecuzione da parte dell’alunno Alessandro Maselli di un brano di Bach: Preludio N.1 in DO Maggiore, in cui l’equilibrio armonico che si manifesta contiene i rapporti matematici della sezione aurea illustrata in precedenza in natura, nell’arte sino alla celebre sequenza di numeri correlata alla “proporzione aurea” che porta il nome di Fibonacci.

Leggi tutto...